Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

SanPa

Ciò che sicuramente mi ricorderò delle feste di Natale 2020 sarà l'immobilismo forzato in uno degli anni in cui a mia memoria ha nevicato di più dalle mie parti, il pranzo di Natale in 5 e 2 cani, la tombolata di Capodanno di Propaganda Live e SanPa: luci e tenebre di San Patrignano. Anche perché in questi 15 giorni non è che mi sia accaduto molto di più. Posto che suppongo che pressoché a nessuno interessi il mio menu di Natale, ci tengo invece a farvi sapere che SanPa è una figata (oltre ad essere decisamente un trend topic del momento). La prima volta che, il 1° gennaio mi è comparso il faccione di Vincenzo Muccioli nella home di Netflix ho pensato, ignorantemente, che qualunque cosa fosse questo "SanPa" aveva una fotografia e un reparto costumi da paura: sembrava proprio uscito dagli anni '80. Già 😒 Chiunque di noi nato da metà anni '80 in avanti, senza una formazione specifica in materia, prima dell'uscita della docu-serie il 30 dicembre 2020, infatti n

Ultimi post

10 brani 2020 da conservare nel cassetto: rush finale

L'isola delle Rose: un film e una storia vera.

Le Regine degli Scacchi siamo noi

UN BREVE EXCURSUS NELLA ROMA POPOLARE DI BELLI E PETROLINI

Praga: l'insostenibile leggerezza dell'essere

Mental Illness: 7 brani d'autore

Una vita come tante - Hanya Yanagihara

Il processo ai Chicago 7 su Netflix

Emily in Paris: ci sei o ci fai?

10 brani da conservare nel cassetto: parte quarta!